Prodotti Professionali
per la Nautica e i Compositi

REGISTRATI


Non hai ancora un accout? Crealo ora per ottimizzare la tua esperienza d'acquisto
- Procedimento di checkout più rapido
- Storia dei tuoi ordini
- Tracciabilità dei tuoi acquisti
- Gestione dei tuoi indirizzi
- Salvataggio dei prodotti nella tua lista dei desideri

ACCEDI


Utilizza le tue credenziali per accedere al sito
PASSWORD DIMENTICATA?

RECUPERO CREDENZIALI


Inserisci il tuo indirizzo mail. Ti verranno recapitate le nuove credenziali di accesso al sito.
Accedi Ora
ARTICOLI AGGIUNTI DI RECENTE

Richiesta Preventivo

Nessun articolo nel tuo Preventivo

Hai 0 articoli nel tuo Preventivo

Totale: 0,00 €

Richiesta Preventivo

Hai 0 articoli nel tuo Preventivo

OLI PER TEAK A CONFRONTO

 

Avendo a disposizione nei nostri magazzini tre tipologie di olio per teak , abbiamo voluto metterli a confronto, non tanto per vedere qual'è il migliore , ma soprattutto per descriverne i differenti comportamenti e le sostanziali caratteristiche .
Sappiamo benissimo che la valutazione è puramente soggettiva, una particolare caratteristica di un olio è maggiormente apprezzata o discussa rispetto ad un altro, dipende dall'esigenza dell'operatore o dal gusto del proprietario della barca.
Pertanto la nostra valutazione , oltre ad essere una sensazione puramente personale, è finalizzata a mettere in risalto le peculiarità degli oli .

Ma andiamo al dunque.

I tre oli presi in esame sono:
TEAK WONDER DRESSING & SEALER
SIKA TEAK OIL NEUTRAL
OWATROL TEAK OLJE

 

Aspetto del prodotto:

Nella foto potete notare le differenti colorazioni dei liquidi puri , in contenitore bianco neutro.
Il Teak Wonder ha una consistenza più liquida rispetto agli altri due oli, con una colorazione ambrata rossiccia che tende a far separazione, quindi creare deposito (nel tempo).
L'Owatrol Teak Olje ha una consistenza liquida/oleosa di colore ambrato chiaro
Il Sika Teak Oil è il più oleoso dei tre , tende ad essere più denso , con una colorazione paglierina chiara , tendente al giallo , molto più simile ad un olio.
 

Applicazione:

Abbiamo applicato gli oli con un pennello a setola bionda (di tipo economico da impregnanti) su un pannello di teak gommato , pulito e non degradato.
Tutti e tre gli oli hanno un'ottima pennellabilità e si stendono con molta facilità.
 

Asciugatura:
Dei tre oli il Teak Wonder è quello che si asciuga più in fretta , ma necessita di una seconda mano , in quanto non rimane omogeneo , mentre il Sika Teak Oil è il più lento , quasi facesse fatica a penetrare la vena del legno, rimanendo molto in superficie e lasciando per diverso tempo la superficie “bagnata”. Alla fine occorre togliere il residuo in eccesso quasi obbligatoriamente.
L'Owatrol Teak Olje è forse il giusto compromesso tra asciugatura e penetrazione del legno. Non lascia un eccessivo residuo in superficie.

Sigillatura del legno:
L'Owatrol Teak Olje è forse l'olio che tra i tre ha sigillato prima il poro del legno, infatti se si prova ad applicare una ulteriore mano , ti lascia la superficie semilucida, segno che è penetrato bene nella vena del legno chiudendo bene il poro.
Il Teak Wonder viene subito dopo (ma è stata necessaria una mano in più) , mentre il Sika Teak Oil è stato il meno convincente.
 

Aspetto finale:

Abbiamo voluto considerare l'aspetto finale dopo due mani di olio per tutti e tre i prodotti.
Il Teak Wonder rimane di aspetto più opaco , meno “untuoso” e leggermente più chiaro rispetto agli altri due , con una buona penetrazione del legno.
Il Sika Teak Oil rimane di aspetto semiopaco più scuro e untuoso , ma sembra aver avuto meno penetrazione nel legno rispetto agli altri due
L'Owatrol Teak Olje rimane con un aspetto più semilucido e più scuro rispetto al Teak Wonder ,(quasi che la seconda mano non fosse necessaria) , con una buona penetrazione del legno.

Qui sotto potete acquistare i tre prodotti:

 TEAK WONDER DRESSING SEALER

 SIKA TEAK OIL

OWATROL TEAK OLJE


 
Tag Associati
Categorie Associate
Powered by Passepartout
Designed by KREOSOFT